Newsletter template: i migliori

I migliori newsletter template del 2019

Il miglior modo per creare e mantenere vivo un rapporto con i propri clienti è quello di inviare regolarmente delle newsletter, ma il panorama dell’email marketing è pieno di trappole e rischi. Se vogliamo evitare che la nostra email venga cancellata ancor prima di essere letta dobbiamo aver cura di ogni dettaglio riguardante il nostro messaggio.

  • Newsletter template

    Newsletter template

    Il template scelto per la newsletter è uno dei particolari più importanti da curare per ottenere un’efficace campagna di marketing. Per essere chiari, un template per newsletter è “il contenitore”, o ancor meglio la cornice, in cui si inserisce il testo. Questa cornice non è altro che un layout da personalizzare e riutilizzare anche in un secondo tempo per inviare mail dall’aspetto accattivante.

    Attualmente la maggior parte dei servizi per l’email marketing offre un editor per creare campagne a partire da un template adatto, ma gli utenti esperti potrebbero aver bisogno di soluzioni più complete. Se siete tra questi e cercate uno strumento avanzato per la creazione di template per newsletter potete scere tra software (come MailStyler o Foundation For Emails) e servizi online (come Email on Acid e Bee).

    I servizi online sono più versatili perché non richiedono installazione, quanto piuttosto il pagamento di un abbonamento mensile o annuale. I software sono invece molto più avanzati a livello di possibilità di personalizzazione, più ricchi di tool e richiedono un unico pagamento. Qualsiasi sia la vostra scelta, l’editor deve essere responsivo. Tra i servizi online possiamo troviare sia editor drag-and-drop che del tipo WYSIWYG. I What-You-See-Is-What-You-Get possono sembrare generalmente un po’ sorpassati, ma sono semplici e vengono spesso utilizzati dalle piattaforme di email marketing. Il principio alla base di questo genere di editor è che ogni modifica apportata al design del prodotto finito sarà esattamente come la vediamo al momento. Gli editor drag-and-drop, generalmente, assicurano un’alta qualità del design, un output responsivo e sono i più indicati per gli utenti alle prime armi. Entrambe le tipologie di builder sono caratterizzate da strumenti peculiari:

    • un editor per le immagini compreso nella piattaforma che permetta di migliorare e modificare le immagini;
    • un’anteprima che mostri come sarà la nostra newsletter su vari dispositivi;
    • una libreria di template che possiamo utilizzare come base da cui partire per creare il nostro personalizzato.

    Date un’occhiata alle nostre recensioni: troverete valide soluzioni per la creazione di template perfetti per le vostre newsletter.

    1 MailStyler

    MailStyler è sicuramente uno dei migliori software per la realizzazione di template per newsletter che possiate trovare. È fornito di un editor drag and drop semplice e chiaro, e sostiene di essere compatibile praticamente con tutti i client email. E nei nostri test abbiamo verificato quest’affermazione.

    Leggi la recensione

    2 Foundation for Emails

    Foundation for Emails è un framework pensato per aiutarci a creare template per email più responsive e dall’aspetto piacevole, risparmiando tempo e semplificando il processo.

    Leggi la recensione

    3 Mail Designer Pro 2

    MailDesigner Pro è un software solo per Mac che consente la creazione di template per newsletter, funzionando un po’ come MailStyler fa per Windows. I template creati con Mail Designer Pro sono ottimizzati per le dimensioni di qualsiasi display...

    Leggi la recensione

    4 Inkbrush

    Inkbrush è un editor per la creazione di template per newsletter basato su piattaforma online creato da Movable Ink.

    Leggi la recensione

    5 Stamplia

    Stamplia offre sia la vendita di template per email già pronti sia un editor con il quale creare online il design delle nostre newsletter. L’editor permette di personalizzare gratuitamente alcuni aspetti dei template acquistati o di quelli importati.

    Leggi la recensione